ūüēĎ Tempo di lettura: 2 minuti

Il “vero” nuovo quartiere

Hai visto il nuovo quartiere di Milano? Quello che manca da qualche anno potrebbe rispondere: “Porta Nuova?” “Parli di CityLife?” Direbbe il neofilo. Avrebbero entrambi torto. Milano corre rispetto al resto d’Italia e si nota anche in conversazioni del genere. Noi invece, gli amanti dell’innovazione, parliamo di Mind Milano: Milano Innovation District, che si propone come un progetto di riposizionamento di Milano su scala internazionale e mette in condizione il capoluogo lombardo di fare da pioniere in ambito di Smart City, Innovazione e mobilit√†. Il progetto, Mind Milano apunto, come spiegato sul sito del futuro quartiere, si divide in 3 punti.

Il Progetto Mind Milano

  1.  IL COMMON GROUND Un piano terra per tutti. Chi non vorrebbe vivere un po’ di socialit√† di quartiere, specialmente se nella modernit√† e nella tecnologia? Guardare al futuro non deve ai distrarre dal godere dei momenti che fanno parte della vita degli essere umani da millenni: i momenti di condivisione.
  2. IL PARCO LINEARE Il Decumano si trasforma in uno dei parchi lineari pi√Ļ lunghi d’Europa. Ormai √® assodato che la rigenerazione urbana, specialmente nelle Metropoli, passa per la costruzione di spazi verdi, intorno al grigio cittadino. Non bisogna mai dimenticare l’importanza di respirare aria pulita e connettersi con la natura!
  3. MOBILIT√Ä INNOVATIVA Un quartiere driverless e a mobilit√† leggera. E’ il punto che ci √® piaciuto di pi√Ļ. Immaginate di non avere auto, ma avere sempre una soluzione di mobilit√† a disposizione, per giunta integrata nella vostra quotidianit√† al punto da diventare scontata.
    Una piccola rivoluzione.

Capire meglio il concept di Mind Milano

Pu√≤ essere d’aiuto analizzare come sar√† fisicamente strutturato. Una prima area vanta la presenza dello Human Technopole, il nuovo Istituto di ricerca italiano sulle Scienze della Vita. Dall’altro lato sar√† situato l’IRCCS Galeazzi, definito come “Un ospedale per la sanit√† del futuro”. La ricerca e l’innovazione saranno garantite dalla presenza Dell’Universit√† degli studi di Milano, il Campus ‚ÄúScience for Citizens‚ÄĚ e dalla Fondazione Triluza, un Lab-Hub per l‚Äôinnovazione Sociale e lo Sviluppo Sostenibile. Il quartiere viene dunque identificato come fulcro dello sviluppo della citt√† e come punto di riferimento a livello nazionale, soprattutto in chiave di innovazione e sostenibilit√†.

Non finisce qui

Aspettando di fornirvi ulteriori dettagli, ci congratuliamo con la città di Milano e speranzosi, vi terremo aggiornati degli sviluppi futuri. Intanto, se vi piacciono le Smart City, leggete qui.